Abbigliamento da caccia

Login Registrati

Ricerca Caccia

Abbigliamento da caccia

Abbigliamento da caccia


L’abbigliamento per l’attività venatoria non può che essere pratico e funzionale, dai colori che bene si armonizzino con lo specifico ambiente di caccia. In pratica, i colori sono sempre gli stessi, ma le tonalità cambiano, in base alle stagioni e al tipo di vegetazione. L’abbigliamento deve essere comodo, ma non abbondante, tale da non limitare o comunque condizionare i movimenti che precedono il tiro, soprattutto quando si spara d’imbracciata. Esso deve consentire un movimento rapido ma nello stesso tempo fluido. Stiamo parlando della giacca, che dell’intero abbigliamento, unitamente alle calzature, rappresenta il capo fondamentale. Non deve presentare fronzoli, soprattutto quando ci si muove nei boschi, ove si corre il rischio di restare impigliati nei rami. In ogni stagione i tessuti devono assicurare un’adeguata traspirazione. Le calzature devono essere comode, antipioggia, che offrono una buona aderenza. A parte i tanti accessori, il grosso dell’abbigliamento comprende la giacca, la camicia, il giubbetto possibilmente munito di cartucciera, il pantalone, gli scarponi o gli stivali a secondo del terreno di caccia. La totalità delle giacche da caccia sono munite posteriormente di cacciatora, generalmente impermeabile, cui è annessa la cosiddetta “ladra”, una tasca aggiuntiva ove viene deposta la selvaggina abbattuta. Il pantalone, non necessariamente alla cavallerizza o alla zuava, deve essere resistente agli strappi. I tessuti maggiormente impiegati per l’abbigliamento dei cacciatori, sono il cotone ed il velluto. L’abbigliamento varia in funzione della stagione, del tipo di caccia, del terreno di caccia.


Categoria: Caccia

Commenti ed opinioni su Abbigliamento da caccia